Recensione: “Symbiosis” di Chiara Kiki Effe

Cari amici lettori,
oggi sono davvero contenta di parlarvi di un romanzo le cui pagine sono intrise di sentimenti, emozioni e sensazioni incredibili. Si tratta di Symbiosis della geniale Chiara Kiki Effe, un libro che tratta dell’amore: l’amore tra due persone innamorate follemente, l’amore fraterno, l’amore di un genitore per i figli, l’amore che lascia libero e l’amore che supera tutti gli ostacoli.
Per cui, se anche voi come me, siete innamorati dell’amore in generale, leggetelo e sognate.
Buona lettura!

Symbiosis: Non ho, nel sangue, nessun desiderio che non sia rivolto a te (The Twins Series)

Chiara Kiki Effe

Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
Romanzi rosa

Recensione a cura di Rossana Bizzarro

Le vite di molte persone si intrecciano sullo sfondo di una New York dove tutti sembrano essere coinvolti in qualcosa, ma nessuno sembra averne la colpa. Sebastian Moore lavora come modello per la Suxess, una delle più famose agenzie di moda della città. Una sera ha un terribile incidente in moto mentre rincorre la donna che ama e perde non solo lei, ma anche l’uso delle gambe. Suo fratello, Tyler, non riesce a farsene una ragione: ci sono troppe cose che non sono chiare. Chi c’era, con Sebastian, al momento dell’incidente? Tyler, deciso a scoprire la verità, tenterà di tutto, arrivando a ingannare tutte le persone che lo amano.

Se ami qualcuno, è meglio che tu glielo dica mentre è qui, perché potrebbe andarsene via da te.

Imagine Dragons

Simbiosi. Simbiosi tra fratelli, tra genitori e figli, tra amanti, tra innamorati. È proprio la simbiosi, come già preannuncia il titolo, l’ingrediente principale di questo meraviglioso romanzo di Chiara Kiki Effe, ed è una sensazione che si percepisce dall’inizio fino alla fine della storia.

Fin dalla prima pagina il lettore viene catturato dalla narrazione, estraniandosi da ciò che lo circonda per ritrovarsi immerso in una realtà pervasa da mistero, passione, amore, sotterfugi, vendetta, rabbia ed intrighi.

A fare da sfondo a questa incantevole storia c’è la stupenda New York, descritta in tutta la sua magnificenza: uffici, strade, palazzi, abitazioni, stazioni, giardini.

L’autrice mostra particolare meticolosità per i dettagli e per tutto ciò che può rendere l’intreccio ancora più accattivante e coinvolgente.

Tanti sono i temi affrontati nel romanzo, alcuni più delicati, altri più leggeri ma vengono trattati tutti con la stessa sensibilità e delicatezza: la prostituzione, il lutto, l’adozione, il ricatto, la malattia, il tradimento, la difficoltà economica, la vendetta ad ogni costo, l’amore improvviso ed inaspettato, il rancore.

Sebastian lavora come modello per una famosa ed importante agenzia di New York. Una sera ha un incidente che lo costringe sulla sedia a rotelle, e la sua vita quindi, cambia drasticamente, si chiude in se stesso, non vuole parlare dell’accaduto ed è deciso a non svelare nulla che riguardi la sua vita privata prima dell’incidente.

Suo fratello gemello, Tyler, è sicuro che con Sebastian quella sera ci fosse qualcuno e vuole scoprire di chi si tratta, perché non l’ha soccorso invece di scappare e non riesce a capire l’atteggiamento del fratello, il suo silenzio su ciò che è davvero successo.

Guardò il suo gemello ed emise un lungo sospiro.

Una volta, prima dell’incidente, erano sul serio due anime gemelle: sin da piccoli avevano imparato a comunicare anche senza parole, bastava uno sguardo e l’intesa era perfetta.

Era simbiosi pura, tra loro, o perlomeno lo era stata.

 È del tutto ignaro però che, in questa sua affannata ricerca, si innamorerà di Iris, ma sarà costretto a mentire anche a lei pur di trovare il colpevole.

Ormai, scoprire la verità era diventata un’ossessione a cui non avrebbe rinunciato.

Il tarlo lo stava consumando, ne era consapevole, e fino a quando non lo avesse estirpato, non avrebbe avuto pace.

Verrà a conoscenza di segreti difficili e dolorosi, di sotterfugi, di bugie dette per proteggere o per danneggiare e anche lui stesso dovrà dirne molte per arrivare al suo obiettivo.

Riuscirà Tyler a venire a capo di questa intrigata vicenda? Svelerà finalmente la verità a Iris? E lei, lo perdonerà o lo allontanerà per sempre?

Lo sapeva, era fragile come un giglio, bastava sfiorarla un po’ più forte per ammaccarla, e lui l’aveva calpestata.

Molti sono i personaggi di questo appassionante romanzo, tutti diversi tra loro, ben delineati, con elementi che li rendono unici ed umani, con una psicologia complessa e con caratteristiche fisiche perfettamente sottolineate.

Iris è una ragazza minuta e con una massa indomabile di capelli ricci. Rimasta sola, dopo la morte della madre e la scomparsa del patrigno, si ritrova a fare i conti con la sua difficile condizione economica. Corre in suo aiuto la zia Marble, che la assume nella sua notevole agenzia.

Iris, io ho bisogno di un’assistente personale di cui fidarmi ciecamente e tu hai bisogno di lavorare, quindi ho deciso di prenderti nello staff. La mia assistente avrà tutto ciò che è mio: il mio PC, le mie password, le mie chiavi, il mio archivio, tutto. Mi sono già affidata a persone competenti ma, come volevasi dimostrare, sono sempre trapelate notizie, alcune telefonate sono state ascoltate e riportate e via dicendo. Di te, ovviamente, mi fido, ma c’è un MA: ti assumo a patto che la nostra parentela non venga mai fuori.

Iris è dolce, sensibile, ligia al dovere, nonostante la sua situazione non propria rosea non si abbatte, ama la vita.

Tyler è un giovane pieno di rabbia e di odio per quello che è successo al fratello. Ha bisogno di scoprire la verità, per se stesso e per Sebastian, vuole vederlo ritornare a vivere, sorridere, diventare di nuovo il ragazzo solare e scherzoso che era prima.

<<Tu hai bisogno di risposte. E rimane il fatto che tuo fratello non necessita del tuo aiuto.>>

<<Questo lo dici tu.>>

<<Secondo me, ti stai incasinando la vita, cercando di incasinare anche la sua più di quello che è. Lui ha scelto come vivere, sa cosa deve fare. Devi metterti l’anima in pace, amico.>>

<<Mai.>>

Il suo incontro con Iris però, fa vacillare la sua determinatezza, è consapevole che potrebbe farla soffrire e perderla per sempre, ma non può tornare indietro.

Marble è una donna decisa, testarda, ammirata da molti ed odiata da alcuni, con una carriera invidiabile ed un portamento elegante. Nasconde però qualcosa di inconfessabile, di cui nessuno conosce l’esistenza, neanche sua nipote.

E quando il passato ritorna, lei è disposta a tutto pur di aiutare le persona che ama.

In due stati diversi, due donne legate dal vincolo primordiale, in simbiosi, piansero tutte le loro lacrime.

Sebastian, dopo il terribile incidente, è diventato un ragazzo taciturno, introverso, triste e nonostante tutti gli sforzi di suo fratello per farlo parlare, lui non vuole, deve proteggere il suo segreto, l’ha promesso.

Mediante la testardaggine di Tyler, però, si rende conto che spesso tacere non è la soluzione giusta per aiutare chi si ama, e quindi decide di fidarsi di lui.

Lo stile di Chiara Kiki Effe è fluido, brillante, descrittivo e grazie anche all’inserimento di termini ricercati riesce a rendere palese e chiara l’idea di ciò che vuole comunicare e mostrare al lettore.

Ha dato vita ad un intreccio che intriga, emoziona ed in cui i colpi di scena presenti non fanno altro che incuriosire ed ammaliare ulteriormente.

Perché è così facile mentire, ma fa così male?

Symbiosis è un romanzo piacevole che non si può non leggere tutto d’un fiato, sebbene sia composto da numerose pagine. Inoltre, è una storia che difficilmente si può far cadere nell’oblio, il pensiero va di continuo ai protagonisti, sperando fortemente di ritrovarli presto.Tyler, perso tra le labbra di Iris, sentì qualcosa sciogliersi dentro, come se la tensione, le preoccupazioni, le bugie, le sofferenze, tutto quanto lo stessero abbandonando pian piano, mentre si rilassava, mentre il suo cervello veniva invaso da un qualcosa che, evidentemente, non aveva mai provato.

Materiale fornito dall’autore

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon? Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare questo libro clicca sul link qui sotto! Tu non spendi un soldo in più aiuti noi a crescere e migliorare!
Grazie

Condividi:
error

Be the first to comment

Rispondi